Risonanza Magnetica Nucleare (RMN)

Presso i nostri poliambulatori di Fondi e Gaeta è possibile eseguire esami di Risonanza Magnetica con macchinari all’avanguardia di ultima generazione.

PRIVATO – ASSICURAZIONI

Cos'è la Risonanza Magnetica Nucleare?

La Risonanza Magnetica Nucleare (RMN) è una tecnica diagnostica che non utilizza radiazioni ionizzanti e, pertanto, è del tutto innocua.
La diagnostica mediante RMN sfrutta l’impiego di intensi campi statici di induzione magnetica e onde elettromagnetiche a radiofrequenza.
La Risonanza Magnetica, grazie all’elevata risoluzione, consente di visualizzare nel dettaglio gli organi esaminati, rilevando patologie che si presentano anche con alterazioni millimetriche.
L’assenza di radiazioni ionizzanti la rende una metodica non invasiva, particolarmente adatta anche per la ripetizione di esami a breve distanza di tempo.

Quando e come si effettua la
Risonanza Magnetica Nucleare?

È un esame particolarmente utile nella diagnosi delle patologie del cervello e della colonna vertebrale, del sistema vascolare, dell’addome e pelvi, della mammella e del sistema muscolo-scheletrico (articolazioni, osso, tessuti molli).
Il paziente viene steso su un lettino all’interno del “gantry” ed è sempre in contatto vocale, acustico e visivo con gli operatori, che eseguono un controllo costante durante tutta la durata dell’esame.
In alcuni tipi di indagine può essere necessario somministrare al paziente, per via endovenosa, un Mezzo di Contrasto. L’impiego del Mezzo di Contrasto è generalmente ben tollerato e non provoca alcuna sensazione particolare. La struttura garantisce sempre la presenza di personale medico specializzato pronto ad intervenire in caso di emergenze mediche.
Per eseguire l’esame con Mezzo di Contrasto è necessario seguire una preparazione rilasciata in fase di prenotazione o scaricabile sul nostro sito web.

Prenota ora

ONLINE

CHIAMA

Referto
in 24h

Ultime News

Esami di Risonanza Magnetica Nucleare

Fondi

R.M.N. ad Alto Campo 1,5T
(esami anche con M.D.C.)

Philips Ingenia Evolution 1,5 Tesla

risonanza magnetica nucleare

CARATTERISTICHE:

ELENCO ESAMI:

Gaeta

R.M.N. Aperta

Paramed Mister J 3300

risonanza magnetica

CARATTERISTICHE:

ELENCO ESAMI:

FAQ

Domande frequenti sulla Risonanza Magnetica Nucleare

È possibile eseguire l’esame anche in presenza di apparecchi metallici interni, come pace-maker, valvole cardiache, stents, protesi metalliche (denti, occhi, ossa ecc.) e clips vascolari, purché si presenti un certificato che attesti che i metalli utilizzati sono per uso medico e pertanto compatibili con la risonanza magnetica. In assenza di tale certificato, non sarà possibile eseguire l’esame.

Per effettuare l'esame R.M. occorre rimuovere: gioielli, orologi, lenti a contatto, apparecchi per l'udito, dentiera, corone temporanee mobili, cinta erniaria, fermagli per capelli, mollette, occhiali, carte di credito o altre schede magnetiche, coltelli tascabili, fermasoldi, monete, chiavi, ganci, automatici, bottoni metallici, spilli, vestiti con lampo, calze di nylon, indumenti in acrilico, pinzette metalliche, punti metallici, limette, forbici, altri eventuali oggetti metallici.

Solo per gli esami con Mezzo di Contrasto è necessario seguire una preparazione che verrà rilasciata in fase di prenotazione.

La durata media dell’esame R.M. è approssimativamente pari a 30 minuti ma può variare in relazione ad esigenze cliniche e al numero di distretti anatomici da esaminare.

Non ci sono controindicazioni, ma è consigliabile non effettuare l’esame durante il primo trimestre di gravidanza ed eseguirla solo se strettamente necessario dietro richiesta del Medico Specialista.